In questo numero ancora un focus sulla Salute della Donna e del Bambino, nuove tecniche di cardiochirurgia e prevenzione e cura del sistema cardiocircolatorio…

Cari Lettori,
non senza fatica, eccoci giunti al settimo numero del nostro Magazine. Un’impresa nella quale abbiamo creduto fin dall’inizio e che piano piano si sta imponendo nel panorama editoriale, regalandoci ad ogni uscita grandi soddisfazioni. Anche se il lavoro è particolarmente intenso, i risultati più che soddisfacenti ottenuti da quando abbiamo cominciato questa avventura, ci ripagano delle tante notti insonni passate davanti al PC, per fornirVi sempre il meglio: un punto di riferimento in ambito sanitario. Una guida sicura, che grazie alla collaborazione di Professionisti del settore, possa darVi tutte le risposte che cercate.

Gli articoli di questo numero sono particolarmente interessanti, in quanto vanno a trattare argomenti sempre più attuali, come la disfunzione erettile (Dott. Fiordelise), o l’annoso problema della transizione, ovvero il passaggio dall’età pediatrica a quella adulta quando si soffre di patologie reumatiche (Prof. Meroni). Anche in questo numero, come nel precedente, ci siamo soffermati sulle patologie prettamente femminili, quali il tumore alla mammella (Dott. Colleoni), e la relativa ed innovativa radioterapia che protegge il cuore (Prof. Alongi), ma anche sull’importanza dei folati in gravidanza (Prof. Ferrazzi). Abbiamo deciso poi di trattare le patologie del cuore, in particolare la fibrillazione atriale (Dott. Ramondo) e la nuova frontiera della cardiochirurgia rappresentata dall’endoscopia cardiaca (Dott. Salvador), ma anche la radioterapia intraoperatoria (Dott. Intra), la trombosi venosa con le relative nuove terapie anticoagulanti (Dott. Ageno) e l’innovativa scleromousse per curare sia le emorroidi che le vene varicose (Dott. Rosi).
Il Magazine, come di consuetudine, si fa carico di questo approccio allargato e multiforme, come perno del suo piano editoriale, in modo da esplorare ogni ambito della medicina moderna, guardando all’interesse di tutti i nostri Lettori ed aprendo una finestra sulle nuove frontiere nel campo delle cure, sulle nuove scoperte scientifiche e sugli approcci terapeutici in auge.

Detto questo Vi saluto augurandoVi una piacevole lettura, con l’augurio di esserVi stati d’aiuto o di averVi fornito numerosi spunti di riflessione, anche questa volta.
RinnovandoVi l’appuntamento con il prossimo numero, Vi ricordo che potete approfondire gli argomenti trattati di volta in volta, sul nostro portale www.sanitaebenessere.it, dove troverete non solo gli articoli finora pubblicati sul cartaceo, ma anche tanti nuovi. Alla prossima.

SEGUICI ANCHE SU

NEWSLETTER

Inserisci il tuo indirizzo mail per rimanere sempre aggiornato



Richiedo l'iscrizione alla newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali secondo il D.lgs. 196/2003.