A Padova un Centro di eccellenza per la cura delle Malattie dell’Esofago

#

Il Prof. Stefano Merigliano apre le porte del Centro che dirige, ripercorrendone la storia e la professionalità che lo hanno portato ad essere il leader del settore in Italia

Il Centro di riferimento per le Malattie dell’Esofago della Clinica Chirurgica 3 dell’Azienda Ospedaliera Università di Padova, rappresenta la prosecuzione di un’esperienza di oltre 30 anni nella diagnosi e nel trattamento delle Malattie dell’Esofago. Erano gli anni ’80 quando il Prof. Alberto Peracchia portò a regime il “Centro per la Chirurgia Esofagea”, nella Clinica Chirurgica di Padova. L’intento era quello di spingere l’attività del Centro verso vertici di qualità scientifica ed assistenziale, senza però pregiudicare la formazione dei giovani chirurghi nei diversi campi della chirurgia generale. A ciò si aggiungeva la costante collaborazione con i principali centri di ricerca internazionali. Questa preziosa ed illuminata missione di grande responsabilità, iniziata dal Prof. Peracchia, è stata poi trasmessa e maturata dal Prof. Ermanno Ancona e confermata, dal 2014, dal Prof. Stefano Merigliano, che in quegli anni figurava già tra i collaboratori, oggi chiamato a dirigere una delle 3 Cliniche Chirurgiche Universitarie dell’Azienda Ospedaliera di Padova, e dai suoi collaboratori, i Dott.  Alberto Ruol, Mario Costantini, Michele Valmasoni, Renato Salvador e Lino Polese, anch’essi appartenenti alla stessa Scuola Chirurgica. Professore Ordinario di Chirurgia Generale, il Prof. Merigliano è anche Direttore del Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Oncologiche e Gastroenterologiche dell’Università degli Studi di Padova. È titolare dell’insegnamento di Chirurgia Generale del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e Direttore dei Corsi di Perfezionamento in Chirurgia Esofagea ed in Tecniche Chirurgiche in Colo-Proctologia. Socio della SIUCP (Società Italiana Unitaria di Colonproctologia) e della Società Triveneta di Chirurgia, ha al suo attivo oltre 4.000 interventi di chirurgia esofagea generale di chirurgia del colon e di proctologia, sia con tecniche tradizionali che laparoscopiche. Il Centro per le Malattie dell’Esofago che dirige, in oltre 30 anni di attività, ha accolto oltre 5.000 pazienti affetti da neoplasie dell’esofago e del cardias ed oltre 4.000 pazienti portatori di patologie benigne. Con il DGR n. 285 del 10 marzo 2015, la Regione Veneto ha confermato l’eccellenza del Centro, qualificandolo tra i Centri Regionali specializzati nella cura delle malattie dell’esofago.

 

Prof. Merigliano ci descriva il suo Centro, in cosa è specializzato?

Il Centro si caratterizza per offrire un trattamento completo, dalla diagnosi alla terapia, di tutte le patologie che possono coinvolgere l’esofago: dalle malattie funzionali, come acalasia o reflusso, ai tumori, dalle stenosi per esiti di ingestione da caustici al centro hub nazionale per le urgenze esofagee, come le perforazioni o le complicanze più complesse. Forte di questa esperienza e della collaborazione di Oncologi, Gastroenterologi, Radioterapisti, Anestesisti e di Personale Paramedico specializzato, il Centro è in grado di offrire il miglior trattamento studiato sul paziente al fine di garantire i migliori risultati. La principale caratteristica della nostra Clinica, è la possibilità di offrire al paziente un percorso integrato, poiché sono presenti un servizio di endoscopia ed eco-endoscopia dedicato, il laboratorio di fisiopatologia esofagea ed i collegamenti con oncologi e radioterapisti per la terapia dei tumori.

 

Un aspetto fondamentale è la multidisciplinarità. Ci spieghi il perché.

La più grande scoperta nel campo della chirurgia oncologica in generale, è senza dubbio la sopravvivenza legata alla stadiazione. Il percorso clinico-assistenziale dedicato alle persone con tumore maligno esofageo vuole promuovere la migliore sequenza spazio-temporale possibile delle attività da svolgere per la gestione di questo problema di salute. L’obiettivo è migliorare la qualità dell’assistenza, riducendo i tempi dell’iter diagnostico-terapeutico, garantendo la presa in carico globale ed integrata e la comunicazione al paziente ed ottimizzando gli outcome assistenziali. L’evidenza di segni o sintomi suggestivi  è  spesso tardiva in relazione ad una sintomatologia assente  od aspecifica. Il sistema di assistenza integrato e multidisciplinare previsto nel nostro Centro si propone di offrire al paziente un rapido ed efficace accesso ed inquadramento diagnostico e terapeutico, grazie agli esami necessari ed alla valutazione integrata da parte di un team multi-specialistico.

merigliano

Prof. Stefano Merigliano

Direttore del Centro di Riferimento per le Malattie dell’Esofago Clinica Chirurgica 3 Azienda Ospedaliera Università di Padova

Via Giustiniani, 2 – 35128 Padova
Centralino: 049.8213150
Fax: 049.8213151
Numero Verde: 840000664
info@centroesofagopadova.org
stefano.merigliano@gmail.com

Post Correlati

Leave a comment