CENTRO DI CHIRURGIA DELLA PALPEBRA

“L’alto grado di specializzazione necessario per risolvere con successo tutte queste situazioni patologiche e no, ci rende convinti dell’utilità della collaborazione tra oculista e chirurgo plastico, esperienza che mettiamo a disposizione di tutti i pazienti che ne hanno bisogno.”

La palpebra è un organo estremamente complesso e che ha la importantissima funzione di proteggere l’occhio. Come tutti gli organi si può ammalare od anche semplicemente invecchiare.

Esisterà quindi una chirurgia funzionale della palpebra volta a risolvere problemi dovuti ad un ammalarsi della palpebra ed una chirurgia prettamente estetica volta invece a correggere i “danni” provocati dalla età che avanza.

Dal punto di vista chirurgico la palpebra ha sempre vissuto nel dualismo che si è creato tra il chirurgo oculista ed il chirurgo plastico che hanno sempre considerato questo organo un loro appannaggio. Quello che invece abbiamo pensato di fare in questo centro è unire le esperienze del chirurgo oculista e del chirurgo plastico per offrire al paziente una visione la più completa possibile del problema. L’unione di queste esperienze ha portato ad un’ottimizzazione della visione pre-operatoria operatoria e post-operatoria garantendo al paziente il massimo sia nel trattamento chirurgico che medico.

Ecco quali sono gli interventi più frequentemente eseguiti sulle palpebre:

  1. Intervento di blefaroplastica: è un intervento per lo più eseguito a fini estetici. Solo quando la caduta della palpebra superiore è talmente importante da limitare la visione può essere considerato funzionale. La blefaroplastica può essere superiore se limitata alle palpebre superiori, inferiore se limitata alle palpebre inferiori o completa se corregge i difetti di entrambe le palpebre. L’intervento consiste nell’asportazione dell’eccesso cutaneo legato all’invecchiamento e, se è il caso’ all’asportazione delle borse adipose presenti soprattutto a livello inferiore responsabili delle cosiddette occhiaie tipiche del tempo che passa. L’intervento è svolto in regime di day hospital cioè senza ricovero in anestesia locale completata da una sedazione più o meno profonda secondo le caratterisiche del caso e sarà assolutamente indolore. All’intervento seguirà sempre una tumefazione con ecchimosi che si risolverà in pochi giorni. Già dopo meno di una settimana verranno rimossi ipunti . è un intervento che rdà freschezza al viso e che a distanza di un mese miglioriamo ulteriormente con delle iniezioni di botulino sull’esterno dell’occhio ,se il paziente è d’accordo, che servono ad eliminare ulteriormente le rughe della cosiddetta zampa d’oca
  2. Intervento per blefaroptosi: è l’intervento che corregge l’impossibilità alla completa apertura della palpebra superiore. Varie sono le cause di questa affezione che possono essere legate a problemi nervosi, muscolari,all’invecchiamento od a traumi. Anche questo intervento è svolto in day hospital in anestesia locale con sedazione. Il recupero è assai veloce e fin dai primi giorni il paziente nota una migliore apertura dell’occhio interessato.
  3. Intervento per ectropion od entropion: sono gli interventi volti a correggere la deformità per cui il bordo palpebrale è rivolto all’esterno(ectropion) od all’interno (entropion). Sono deformità legate per lo più all’età ma anche ad eventi traumatici correggibili con limitati interventi chirurgici sempre eseguiti in anestesia locale con sedazione il cui risultato si manifesta immediatamente.
  4. Interventi per neoformazioni palpebrali: anche le palpebre, come ogni organo, possono presentare neoformazioni dalle più benigne fino ad arrivare a tumori veramente invasivi se non curati per tempo e con tecniche corrette. In questi casi l’intervento deve essere non solo demolitivo ,ma altamente ricostruttivo perché deve ripristinare al massimo possibile la funzione protettiva della palpebra.

 

Centro di chirurgia della palpebra

Studio Medico Morelli
Piazza Carroccio, 10 – Legnano (Mi)
Tel: 0331/597177

Studio Abbiati
Corso Repubblica, 90 – Arona

Leave a comment