LUNEDI 9 OTTOBRE ORE 17.45, AL TEATRO OLIMPICO IL PREMIO DI CULTURA MEDICA “GIUSEPPE ROI”- PIAGET AWARD

Il riconoscimento, alla sua terza edizione, viene conferito al Commendator Giancarlo Ferretto, Presidente della Fondazione San Bortolo di Vicenza, per il suo costante e forte sostegno verso l’Ospedale di Vicenza, il Dipartimento di Nefrologia e L’istituto Internazionale di Ricerca IRRIV.

La prima edizione del premio di cultura medica “Giuseppe Roi” si è svolta nel 2012, con il Premio assegnato al Professor Umberto Veronesi che, sulla scena del Teatro Olimpico, aveva tenuto una lezione magistrale sui limiti etici della medicina. In quella occasione il Professor Veronesi inaugurò il Centro Internazionale di Ricerca IRRIV.

Nella seconda edizione del premio biennale, voluto dall’AARVI, l’Associazione Amici del Rene di Vicenza, in collaborazione con l’IRRIV e con il Dipartimento di Nefrologia dell’Ospedale San Bortolo diretto dal professor Claudio Ronco, è stato premiato il professor Giuseppe Remuzzi, Direttore dell’Unità di Nefrologia e dialisi dell’Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXII di Bergamo, e ricercatore di fama internazionale a cui è affidato dalla sua costituzione, sempre a Bergamo, la conduzione dell’attività di ricerca dell’Istituto Mario Negri.

In questa terza edizione del Premio di Cultura Medica Giuseppe Roi, diventato Piaget Award 2017, a ricevere il Premio sarà il presidente della Fondazione San Bortolo, il Commendator Giancarlo Ferretto, per la sua attività di sostegno alle attività dell’Ospedale di Vicenza, dei Dipartimenti tra cui quello di Nefrologia, e per l’aiuto prezioso nella creazione e sviluppo dell’International Renal Research Institute di Vicenza (IRRIV).

Durante la cerimonia verranno consegnati anche premi scientifici per progetti di ricerca a ricercatori italiani e stranieri che sono venuti a Vicenza per svolgere la loro attività.
Nell’occasione il Centro di Cultura Medica “Giuseppe Roi” costituito all’interno dell’IRRIV, l’istituto Internazionale di Ricerche Renali di Vicenza per ricordare la figura del mecenate vicentino impegnato nella promozione della cultura anche in campo medico, presenterà il quinto Quaderno di Cultura Medica pubblicato dal Centro e dedicato a “Teatro e Medicina”.

Leave a comment